New York New York!

16 Dec

@ Bibone: avevi ragione (come al solito?)

E’ bastato mettere piede qui e tutto è stato diverso. Che la magia si sia compiuta? Se si, allora è vero che Allah è grande. Io non ci speravo neanche. Manco mi sono accorta dei dieci gradi sotto zero quando sono uscita dal JFK.

Richard è venuto a prendermi, lo aspettavo al gate con in mano la foto che ci siamo fatti a Roma sei anni fa! Che emozione rivederlo! E che gentile ad essere vunuto …

Non solo, Madonnina Santa!  Siamo andati subito, in  macchina, a salutare l’albero  di Natale del Rockfeller  Centre! Commenti non  importa che ne faccia, no???  Ah, by the way, Richard  lavora lì. Prendi e porta a  casa.

Dopo esserci congelati un  po’ di fronte alla pista di  ghiaccio, all’albero e alla mega stella di Natale di Swarovsky (e scusate le facce), siamo amdati a cena all’East Village. Mangiato delle strane patatine e una zucchina, al forno. No, non una zucchina nel senso di verde. Una zucchina pumpkin, una zucca piccina, ma piccina piccina. Come quelle di Halloween.

Poi siamo andati a Brooklin, dove vive Richard, che mi ospita. Che bello! Un quartiere molto garbato con quelle case marroni che avevano i Robinson, ve le ricordate? Quelle con le scalette davanti che salgono al portone … il giardinetto all’ingresso, il seminterrato, e tante tante lucine di Natale ovunque!

Mmmm … Shhhhh …. mi sembra quasi che si cominci bene!

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: